Dati personali


Dati Amministrativi
(per intestazione fattura, da compilare anche se non in possesso di partita IVA)


Documenti necessari esclusivamente per le nuove immatricolazioni:
  • Certificato di laurea
  • Certificato di esami universitari
  • Documento di identità
  • Codice fiscale
  • N. 4 fotografie formato tessera (da consegnare in segreteria il primo giorno di corso)
  • Copia del versamento della quota di iscrizione di € 500 (o dell'intera quota per usufruire del 5% di sconto in caso di pagamento in un'unica soluzione) intestato a Centro Studi di Osteopatia Tradizionale srl c/o Unicredit Banca di Roma - Roma Torre Argentina. IBAN: IT 22 W 02008 05205 000401161350
I documenti in formato pdf possono essere inoltrati tramite upload sul sito al momento dell’invio del modulo di iscrizione oppure tramite mail all’indirizzo segreteria@csot.it.
L’iscrizione sarà effettiva all’avvenuta ricezione del pagamento e dei suddetti documenti.

Sfoglia ...

È consentito esclusivamente l'upload di file in formato PDF. Dimensione massima di 10 MB.

Sfoglia ...

È consentito esclusivamente l'upload di file in formato PDF. Dimensione massima di 10 MB.

Sfoglia ...

È consentito esclusivamente l'upload di file in formato PDF. Dimensione massima di 10 MB.

Sfoglia ...

È consentito esclusivamente l'upload di file in formato PDF. Dimensione massima di 10 MB.

Sfoglia ...

È consentito esclusivamente l'upload di file in formato PDF. Dimensione massima di 10 MB.

TUTELA DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art. 4 della legge 196/03, riguardante il "Codice in materia di protezione dei dati personali", informiamo che i dati personali contenuti nel presente modulo sono trattati nel pieno rispetto di tale legge. La compilazione del presente modulo esprime il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali limitatamente ai fini connessi all’attività di segreteria.

REGOLAMENTI
Con l’invio del modulo di iscrizione, si dichiara di aver preso visione, conoscere e accettare il regolamento interno del CSOT, la cui copia cartacea sarà firmata il primo giorno di lezione.
DICHIARO DI ESSERE A CONOSCENZA DEL FATTO CHE *:
  • a. la formazione in osteopatia erogata dalla Scuola di Osteopatia «Centro Studi di Osteopatia Tradizionale s.r.l.» (C.S.O.T.) è sempre stata organizzata in base ai criteri formativi e alle competenze chiave della professione osteopatica redatte dalla Commissione Didattica del R.O.I. (Registro degli Osteopati d'Italia), basandosi sugli standard dei Benchmarks for Training in Osteopathy dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e sulla norma CEN 16686. (T1 per coloro i quali siano in possesso di un diploma di scuola media superiore; T2 per coloro i quali siano in possesso di una laurea in ambito sanitario; con la possibilità, per i laureati in scienze motorie, biologia, farmacia e di determinate professioni sanitarie, di esonero nell’ambito della formazione T1 di tutti gli insegnamenti già superati nel percorso universitario);
  • b. il titolo rilasciato dalla Scuola, anche se denominato Diploma, non è legalmente riconosciuto in Italia e non ha alcun valore giuridico-legale;
  • c. il giorno 2 dicembre 2017 è stata fondata l’A.I.S.O. (Associazione Italiana Scuole di Osteopatia), di cui il C.S.O.T. è uno dei soci fondatori, che comprende tutte le Scuole di Osteopatia già accreditate presso il Registro degli Osteopati d’Italia;
  • d. la Legge 11 gennaio 2018, n. 3, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale in data 31/01/2018 e in vigore dal 15/02/2018 ha disposto il riordino delle professioni sanitarie;
  • e. in particolare, l’art. 7 della richiamata Legge 11 gennaio 2018, n. 3 ha individuato nell’ambito delle professioni sanitarie anche quella di osteopata, demandando alla Conferenza permanente per il rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano l’adozione, entro 15/05/2018, la stipulazione - previa acquisizione del parere tecnico scientifico del Consiglio Superiore di Sanità - di un accordo con il quale stabilire l’ambito di attività e le funzioni caratterizzanti le professioni dell’osteopata, i criteri di valutazione dell’esperienza professionale nonché i criteri per il riconoscimento dei titoli equipollenti; e al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’adozione, entro il 15/08/2018 - previa acquisizione del parere del Consiglio Universitario Nazionale e del Consiglio Superiore di Sanità - di un decreto che definisca l’ordinamento didattico della formazione universitaria in osteopatia nonché gli eventuali percorsi formativi integrativi;
  • f. la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano ha sancito in data in data 5/11/2020 un Accordo (Rep. Atti 185/CSR) nel quale sono stati stabiliti l’ambito di attività e le funzioni caratterizzanti della professione di osteopata, demandando ad un successivo accordo l’individuazione dei criteri di valutazione dell’esperienza professionale nonché i criteri per il riconoscimento dell’equipollenza dei titoli pregressi alla laurea universitaria in osteopatia, il cui ordinamento didattico è definito con decreto ministeriale ai sensi del citato art 7 legge n. 3/2018;
  • g. la Scuola si riserva di apportare ai propri regolamenti didattici tutte le modifiche che si rendessero necessarie alla luce della normativa che sarà come sopra adottata dai competenti organi”.
*campi obbligatori
Si prega di attendere ...