Il CSOT nasce dall’esigenza di formare futuri osteopati altamente competenti, consapevoli delle proprie elevate conoscenze e abilità manuali che segneranno le loro carriere professionali. A tal fine, il programma è progettato per integrare le conoscenze accademiche/cognitive con le abilità pratiche/professionali e creare nello studente una forte identità professionale.

Gli obiettivi del corso sono incentrati sull’acquisizione di conoscenze teoriche in campo bio-medico, su conoscenza e applicazione di una serie di tecniche manuali osteopatiche, sulla capacità di essere aggiornati nel campo della ricerca e di elaborare una valutazione critica dei dati e delle ipotesi, sulla capacità di sviluppare un apprendimento indipendente per il proprio sviluppo professionale, sulla imprescindibile formazione clinica, sotto la guida di Tutor qualificati, che inizia fin dal primo anno per imparare a gestire le diverse situazioni che si possono presentare nella vita professionale.

Il CSOT propone dunque una formazione completa attraverso un modello rigoroso e standardizzato di studi osteopatici conforme ai criteri internazionali, basato sulle conoscenze scientifiche e sull’acquisizione di un’ampia varietà di tecniche, parallelamente a una formazione guidata in ambito clinico osteopatico, che permette di integrare l’apprendimento accademico, teorico e pratico per sviluppare e garantire standard elevati di competenze osteopatiche.

Il titolo di studio richiesto per accedere alla formazione full time, è il diploma di scuola media superiore quinquennale.

La formazione si articola attraverso un corso della durata di cinque anni che comprende lo studio sia delle materie medico scientifiche di base e cliniche che di quelle osteopatiche.

Ogni anno scolastico prevede circa 80 giorni di lezioni per un totale di 300 crediti formativi (CF/ECTS).

Alla fine del percorso full time ogni studente sarà in possesso di un D.O. – Diploma di Osteopatia, previa discussione di una tesi e del superamento dell’esame nazionale, che  consente l’iscrizione al Registro degli Osteopati d’Italia.

Durante il ciclo di studi sono previste:

  • Valutazioni annuali ed esami intermedi il cui esito sarà verbalizzato in un apposito libretto dello studente.
  • Presenza di assistenti nelle lezioni teorico-pratiche (con un rapporto massimo di 1:10).
  • Gruppi di studio monitorati dagli assistenti.
  • Possibilità di stage all’estero.
  • Dispense, biblioteca e videoteca scolastica ad utilizzo esclusivo degli studenti.

Sia per il full time che per il part time, il corso di studi ha una forte connotazione clinica per cui l’insegnamento, attraverso il rigoroso incorporamento delle conoscenze essenziali teoriche, ha il suo core curriculum rivolto alla pratica professionale per preparare i discenti alle competenze necessarie per affrontare il mondo del lavoro. A questo scopo sono previsti:

  • Tirocinio clinico pratico guidato da tutor in orario extrascolastico fin dal primo anno di studi.
  • Formazione trasversale e avviamento alla professione.

Per accedere alla formazione part time è necessaria una pregressa formazione universitaria in ambito sanitario. Il corso si articola attraverso un ciclo di cinque anni di studio alla fine del quale si conseguirà il D.O. – Diploma di Osteopatia.

  • Ogni anno accademico è composto da sette seminari di cinque giorni ciascuno.
  • Ciascun seminario è ripartito in lezioni teoriche e pratiche.
  • Sono previste valutazioni annuali, su ogni singola materia, il cui esito sarà verbalizzato in un apposito libretto dello studente.
  • Dispense, biblioteca e videoteca scolastica ad utilizzo esclusivo degli studenti.
  • Presenza di assistenti nei corsi di pratica (con un rapporto massimo di 1:10).
  • Gruppi di studio monitorati dagli assistenti.
  • Possibilità di stage all’estero.
  • A partire dal 2° anno, tirocinio clinico pratico guidato da tutor in orari extrascolastici per avviamento alla professione